Conti correnti: i migliori

apr
2009
04

scritto da on Economia e finanza

1 commento

Non capisco come mai molte persone considerino un conto corrente come una palla al piede difficile da staccare.

Il conto corrente è un prodotto come molti altri, eppure molte persone rifiutano di cambiarlo come se cambiare fosse un salto nel buio. Io ogni anno faccio fare preventivi per diverse compagnie assicurative, quando giro per negozi valuto i prezzi e poi compro quello che secondo me ha il miglior rapporto qualità prezzo e la stessa cosa ho fatto per il mio conto corrente. Valuto i servizi che desidero e scelgo quello che li offre a prezzi più bassi (nel mio caso come scoprirete non ci sono spese!!!). Io ne ho cambiati diversi, uno ogni anno,  credo però che se le cose rimangano immutate non farò altri cambiamenti....ho il Conto Corrente Arancio...si quello della zucca! Le spese non esistono se accreditate stipendio o pensione!

Ho pensato di fare una piccola rassegna di conti correnti più vantaggiosi.

Eccone alcuni ma se ne avete altri ditelo!

Conto corrente - www.webank.it/

Bolli statali: 34,20
canone annuo: gratuito
operatività: illimitata e gratuita
carta credito: gratuita
invio estratto conto: gratuito
prelievi presso qualsiasi bancomat: gratuiti
bonifici online: gratutii
libretto assegni:  gratuito il primo
Supporto tramite tel, chat e email: gratuito
interessi: 1,10 % lordo

Conto corrente - www.websella.it

Bolli statali: 34,20
canone annuo: gratuito
operatività: Token di accesso ai servizi on line: € 3 una tantum per l'attivazione
carta multifunzione: gratuita
invio estratto conto: gratuito
alert sms: gratutito
carta prepagata: costo di 1 € di ricarica tramite bonifico o internet e 5€ allo sportello. prelievo gratuito presso sportelli banca sella e 2 presso altri istituti
prelievi presso qualsiasi bancomat: gratuiti
bonifici online: gratutii
libretto assegni: gratuito
Versamento assegni/contanti: gratuito presso sportelli bancasella
interessi: 3,50 % lordo per i primi 6 mesi poi 1%

Contro: le uniche pecche sono la burocrazia, nel senso che per le varie richieste, dal bancomat, al libretto, ai servizi di eliminazione della posta cartacea (cosa che consiglio di fare subito, visto che si pagano 2,5euro ad invio), bisogna rispedire decine di fogli firmati. - Citazione di un cliente

Conto corrente - www.fineco.it

Bolli statali: li paga fineco se si accredita stipendio / pensione o si carica 1500€ mensili
Canone annuo: Gratuito
operatività online: gratuita
carta bancomat: gratuita
carta credito: nessun canone annuo, nessuna commissione per il rifornimento di carburante e nessun costo per l’estratto conto online! Visa accettata in tutto il mondo
Estratto conto online: gratuito
alert sms: gratuito
Carta prepagata: -----
Prelievi bancomat: gratuiti in tutta europa
bonifici online: gratuiti
libretto assegni: Puoi richiedere l’invio per posta del libretto degli assegni al costo di 0,95 €
Bollettini postali: 1,55 €
Versamento assegni /contanti: gratuito
Interessi: 0,75% lordo al di sopra di 2000 € ma con supersave fino a 1,66% netto

Conto corrente - www.ingdirect.it

Bolli statali: li paga ingdirect se si accredita stipendio / pensione
Canone annuo: gratuito
operatività online: gratuita
carta bancomat: gratuita
carta credito: nessun canone annuo, nessuna commissione per il rifornimento di carburante e nessun costo per l’estratto conto online! Visa accettata in tutto il mondo
Estratto conto online: gratuito
alert sms: gratuito
Carta prepagata: -----
Prelievi bancomat: gratuiti in tutta europa
bonifici online: gratuiti
libretto assegni: Puoi richiedere l’invio per posta del libretto degli assegni subito dopo il primo accredito sul conto corrente del tuo stipendio o della pensione, oppure quando il tuo saldo raggiunge una soglia pari a € 3.000. Il primo libretto degli assegni che richiedi in un anno è gratuito, dal secondo in poi ti verranno addebitate le spese di spedizione pari a 5 euro.
Versamento assegni /contanti: gratuito
Interessi: 0% (spostandoli su conto arancio deposito si ha la possibilità di ottenere fino al 2,75 % lordo)
Ulteriori vantaggi: bolli esenti se accreditamento stipendio/pensione o giacenza media trimestrale di 3000€

Conto corrente - www.iwbank.it

canone annuo: gratuito
operatività online: gratuita
carta bancomat: gratuita
carta credito: senza spese e senza canone, rimbordo mese successivo senza interessi( a pagamento rateale)
estratto conto online: gratuito
alert sms : gratuito
carta prepagata: gratuita e visa electron: è possibile richiederne illimitate
prelievi bancomat: con prelievi illimitati da qualsiasi sportello in area Euro
bonifici online: gratuiti
libretto assegni: gratuito (Nel rispetto dei principi di prudenza per la concessione degli strumenti di pagamento, i nuovi clienti* possono chiedere il primo carnet Assegni solo se saranno rispettate almeno 2 delle seguenti condizioni:

conto attivo da più di 6 mesi;
costituzione di un deposito minimo di 10.000 euro;
accredito dello stipendio.

versamento assegni/contanti: 2,50€ presso filiali UBI Banca
interessi: Deposito remunerato al 1,00 % lordo, con accredito interessi mensile
Ulteriori vantaggi:
1)Accesso alla banca tramite internet , cellulare ed altre forme
2)Servizio assistenza tramite Chat online

Consiglio inoltre di farvi pure i conti deposito. I costi sono azzerati e vi permettono di avere dei tassi di interesse davvero convenienti

i migliori:
IWpower (www.iwpower.it), attualmente (marzo 2010) fino al 2% netto.
conto arancio(www.ingdirect.it), attualmente (marzo 2010) fino al 2,75% lordo
chebanca (www.chebanca.it), attualmente (marzo 2010) fino al 2,00% lordo
rendimax: (http://www.rendimax.it/), attualmente (marzo 2010) fino al 3,00% lordo
santander: (http://www.santanderconsumer.it), attualmente (marzo 2010) fino al 3,00% lordo.
contoconto: (http://www.contoconto.it), attualmente (marzo 2010) fino al 2,50% lordo.
websella: (https://www.websella.it), attualmente (marzo 2010) fino al 2,50% lordo.

Per chi abitasse in un piccolo paesino e non ha banche vicine allora consiglio il conto delle poste.

conto corrente - http://www.bancopostaclick.it

canone annuo: gratuito
operatività: gratuita online
carta postamat: gratuita
carta di credito: gratuita
estratto conto: gratuito online
prelievi presso qualsiasi postamat: gratuiti
bonifici online: gratuiti
libretto assegni: gratuito
Versamento assegni/contanti: gratuito presso sportelli postali
interessi: 2% sul saldo giornaliero del conto, per importi superiori a 3.000 euro e fino a 30.000 euro
pagamento bollettini online: 1 euro
Ulteriori vantaggi:
1)sottoscrizione online buoni fruttiferi postali
2)postagiro: gratuito
3) ricariche postepay gratuite fino al 31 marzo 2009

1 commento

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento