CMS, le tecnologie lato server che spopolano in rete

apr
2009
19

scritto da on Informatica

Nessun commento

Content Managment System tradotto in italiano....Sistema di gestione di contenuti.

Secondo wikipedia..........

E' uno strumento software installato su un server web studiato per facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l'amministratore da conoscenze tecniche di programmazione.

Esistono CMS specializzati, cioè appositamente progettati per un tipo preciso di contenuti (un'enciclopedia on-line, un blog, un forum, ecc.) e CMS generici, che tendono ad essere più flessibili per consentire la pubblicazione di diversi tipi di contenuti.

Tecnicamente un CMS è un'applicazione lato server, divisa in due parti: la sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti, e la sezione applicativa (front end), che l'utente web usa per fruire dei contenuti e delle applicazioni del sito.

I CMS possono essere programmati in vari linguaggi tra cui più comunemente in PHP e ASP; il tipo di linguaggio adoperato è indifferente a livello di funzionalità. I CMS in PHP sono multipiattaforma, mentre i CMS in ASP possono essere utilizzati solo su piattaforme Windows.

Tanto per essere pratici...anche questo blog, che si chiama WordPress, è un CMS. Joomla ne è un altro esempio più famoso.

Per provarne qualcuno vi metto un sito web dove oltre ai giudizi degli utenti trovate pure le demo per provarli ed eventualmente installarli.

Lascia un Commento